Home | Ultime News | Informazioni | Notizie | Itinerari | Vacanze | Lavoro e investimenti | Contatti

CAMBIA VITA: una casa in Florida + Business + Visto USA!

fitbella 3

Il tuo sogno di cambiare vita può ora trovare concretezza, anche se non sei un miliardario. Caseinflorida.it infatti, ha siglato un contratto di esclusiva per l’ Europa con Fitbella Inc., titolare del marchio “FITBELLA” (www.fitbella.us), un brand attivo nel settore del dimagrimento, con quartier generale a Palm Beach Gardens, in Florida naturalmente…
Caseinflorida.it è l’unica organizzazione a poter promuovere questo pacchetto e a poter trattare con clientela europea interessata ad aprire un centro Fitbella.
Alla luce di ciò, abbiamo creato il pacchetto “CHANGE YOUR LIFE”, attraverso il quale ti diamo :

1) CASA - appartamento di 60 mq., in ottimo Residence con piscina, a Fort Lauderdale, a 25 minuti da Miami, spese di rogito comprese!

2) FORNITURA CHIAVI IN MANO DI UN CENTRO DIMAGRIMENTO “FITBELLA”
[Leggi tutto »]


 
Vai su

Melbourne Beach vieta la pesca degli squali

lemon shark
Niente acque insanguinate e surfisti in pericolo.
Quindi, per proteggere i bagnanti e surfisti dalle fauci del predatore degli oceani, Melbourne Beach propone di vietare la pesca degli squali nel raggio di 300 metri dalla spiaggia.

L’ordinanza proposta all’ordine del giorno proibisce severamente l’uso di esche di squali e di impianti all’interno di quella stessa distanza.

“Si tratta di una ordinanza di sicurezza pubblica”, ha detto il sindaco Jim Simmons.

Simmons, che sta spingendo per l’ordinanza, dice che in diverse occasioni ha assistito i pescatori che praticano la pesca degli squali vicino ai nuotatori e surfisti.

Melbourne Beach, un ragazzo cattura uno squalo tigre

«Stai cercando di attirarli all’esca. Stai cercando di dar loro da mangiare”, ha detto Simmons. “Hai aumentato le probabilità che arrivino troppo vicino ai bagnanti.”

L’ordinanza in realtà vorrebbe estendersi alla cattura dello squalo in genere, perché è una pratica considerata inutile e dannosa.

I trasgressori della nuova ordinanza potrebbero pagare fino a $ 500 e, o fino a 60 giorni di carcere per violazione, ha detto Paul Gougelman, avvocato della città.

Secondo la Costituzione della Florida, il potere di regolamentare la pesca acqua salata dipende dal Fish and Wildlife Conservation Commission. Ma questo non impedisce ai governi locali di vietare, “per ragioni di tutela della salute pubblica, la sicurezza o il benessere, pesca in mare da beni immobili di proprietà del governo locale.”

Nel 2011, il Fish and Wildlife Commissione Florida aveva preparato una bozza di regolamentazione sulla pesca degli squali, ma aveva infine scelto di non andare avanti. Ora le cose finalmente cambiano in meglio.


 
Vai su

Amici inaspettati

scoiatttolo
Scoiattolino fotografato di primo mattino a Fort Lauderdale…
La Florida non offre solo paesaggi spettacolari e vita da spiaggia: la fauna, ricca e variegata, convive e si integra perfettamente nel contesto.


 
Vai su

Ristorante «U Tiki»: ambiente informale e cibo ottimo

u-tiki restaurant
Vogliamo segnalare l’ottimo “U-Tiki” di Jupiter (20 minuti a nord di Palm Beach). Luogo splendido, informale, bella musica, ottimo pesce e soprattutto aragosta superlativa!
Se visitate Jupiter, U-Tiki è una sosta obbligata!
Indirizzo completo: 1095 A1A Jupiter


 
Vai su

Florida, tutela e rispetto delle tartarughe

proteggere tartarughe
Quasi tutte le tartarughe marine che nidificano negli Stati Uniti continentali si concentrano in Florida, scavando da 40.000 a 80.000 nidi ogni anno, soprattutto lungo le spiagge dell’Atlantic Coast e lungo la Gulf Islands National Seashore. Ve ne sono cinque specie, tutte a rischio o in via di estinzione: tartaruga embricata, olivacea, caretta, liuto e verde. La tartaruga liuto è la più grande, raggiungendo 2,40 m di lunghezza e 585 kg di peso.
Durante la stagione di nidificazione, da maggio a ottobre, le tartarughe depositano da 70 a 1200 uova per ogni nido. Il periodo di incubazione dura circa due mesi, poi i piccoli escono dall’uovo e si dirigono verso il mare.
Contrariamente a quanto si racconta, non hanno bisogno della luna per trovare la strada. Devono tuttavia schivare gli uccelli affamati e non lasciarsi confondere dalle luci e dai suoni dei turisti che assistono alla schiusa delle uova. Nei prossimi articoli vi faremo sapere dove si trovano i punti di osservazione autorizzati, che offrono la migliore esperienza sia per il visitatore sia per le tartarughe.


 
Vai su